e mentre chiedi di lasciare andare, il cambiamento succede e la presenza capisce che può occuparsi di qualcun altro! Ormai è una aquila e può volare alto!

In una minima frase , questo è successo!

Erano molti mesi che stavo aspettando di incontrarti. Conosco il tuo dolore, conosco le paure, la ricerca di pace. L’abbandono. La notte. Sono tutte grandi emozioni che ci sono compagne ma anche madri. Le ali da farfalla stanno diventando ali di aquila, che va veloce e si lascia portare dal vento. Scendi in picchiata ma devi anche risalire. La dolce presenza ha capito, la compagna di questi mesi si è fatta riconoscere e si prendere cura di qualcun altro. Adesso si può iniziare il nuovo cammino, la nuova vita.

Annunci